Cosa sappiamo davvero delle relazioni tra inquinamento atmosferico e coronavirus

Torniamo ad un tema che sta facendo molto discutere, quello che vedrebbe connesso l’inquinamento alla diffusione così virulenta del coronavirus e su cui alcuni studi sperimentali avrebbero individuato un legame tale da spiegare l’epidemia così “cattiva” in Lombardia.

Da quando è iniziata l’emergenza, di certo le restrizioni imposte dal Governo italiano hanno contribuito a migliorare la qualità dell’aria. In particolare, la fortissima riduzione del traffico veicolare sulle strade non poteva non incidere sulla concentrazioni d’inquinanti, come accaduto peraltro a Wuhan, in Cina.
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.